Psicologo in Farmacia

da | Apr 25, 2019 | Progetti di psicologia | 0 commenti

Lo Sportello Psicologico in Farmacia nasce come progetto di ricerca dell'Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano, con la collaborazione tra Assofarma, che fa parte dell' Ordine dei Farmacisti con l'Ordine degli Psicologi della Lombardia.

Sportello Psicologico in Farmacia

La figura dello psicologo di quartiere nasce nel 2009 dal lavoro congiunto dell’Ordine degli Psicologi della Lombardia OPL e Assofarma (associazione farmacie) con  il Comune di Milano. L’iniziativa è finanziata dalla farmacie che vi partecipano e realizzata dal laboratorio di psicologia Clinica dell’Università Cattolica del Sacro cuore di Milano. La richiesta di consulenza può essere fatta direttamente al farmacista che provvederà a fissare un appuntamento presso la stessa farmacia. Il servizio di Consulenza Psicologica fornito da uno Psicologo iscritto all’albo,  si svolge all’interno della Farmacia, se c’è lo spazio o in un luogo ad essa adiacente. 

Consiglio Nazionale Psicologi Italiani 

https://www.psy.it/psicologi-in-farmacia-nuovo-gruppo-di-lavoro-al-cnop.html

CORRIERE DELLA SERA: ASSESSORE LANDI: INTERCETTARE LE FRAGILITÀ DEI MILANESI In 500 dallo psicologo di quartiere.

MILANO – I numeri, intanto: Il progetto pilota ha raccolto in cinque mesi 158 utenti e un totale di 516 visite. Utenza privilegiata, le donne, quasi il 70 per cento del totale. L’identikit racconta un(a) milanese di mezz’età, alle prese con ansia, depressione, fobie, attacchi di panico. Ma anche con maltrattamenti, problemi di coppia, mobbing lavorativo. Una gamma di disagi tipicamente metropolitani, spiegano gli esperti. «Il bilancio — giura l’assessore alla Salute Giampaolo Landi di Chiavenna — è largamente positivo. I dati parlano chiaro: 78 casi ‘risolti’, 27 rinvii ai centri psico- sociali, altrettanti ai consultori famigliari, una dozzina negli ospedali, cinque alle associazioni che si occupano di donne maltrattate». La metafora esatta è quella del «grande orecchio». «In ascolto costante e vigile rispetto al disagio di chi vive la metropoli», spiega l’assessore. L’esempio più lampante sono le persone soggette a trattamento sanitario obbligatorio. «Lo psicologo potrà servire anche a questo: garantire un’assistenza continuativa sul territorio alle persone alle prese con costanti e conclamati disagi psichici». Poi c’è il tema immigrazione. Quel dieci per cento di utenza straniera «è un dato incoraggiante». Quanto costa creare uno Sportello di Psicologia? Nessun costo per l’ente ospitante. Puoi richiedere la creazione di uno Sportello Psicologico facile da gestire, un giorno a settimana, o due, o a cadenza bisettimanale, senza alcuna spesa da parte dell’ente ospitante.

Metafora di Ascolto e Orientamento ai Servizi socio sanitari

Una gamma di disagi tipicamente metropolitani, spiegano gli esperti. «Il bilancio — giura l’assessore alla Salute Giampaolo Landi di Chiavenna — è largamente positivo. I dati parlano chiaro: 78 casi ‘risolti’, 27 rinvii ai centri psico- sociali, altrettanti ai consultori famigliari, una dozzina negli ospedali, cinque alle associazioni che si occupano di donne maltrattate». La metafora esatta è quella del «grande orecchio». «In ascolto costante e vigile rispetto al disagio di chi vive la metropoli», spiega l’assessore. L’esempio più lampante sono le persone soggette a trattamento sanitario obbligatorio. «Lo psicologo potrà servire anche a questo: garantire un’assistenza continuativa sul territorio alle persone alle prese con costanti e conclamati disagi psichici». Poi c’è il tema immigrazione. Quel dieci per cento di utenza straniera «è un dato incoraggiante». Quanto costa creare uno Sportello di Psicologia? Nessun costo per l’ente ospitante. Puoi richiedere la creazione di uno Sportello Psicologico facile da gestire, un giorno a settimana, o due, o a cadenza bisettimanale, senza alcuna spesa da parte dell’ente ospitante. Le prestazioni psicologiche sono gestite in regime libero professionale, con Partita Iva, rilasciando ricevuta fiscale al cliente. E’ possibile concordare con la Farmacia: l’ affitto per lo spazio e il tempo che la Farmacia concede al servizio di Sportello Psicologico; una percentuale su ogni visita effettiva; altre modalità da concordare per ogni specifico caso. La Farmacia dei Servizi potrà vantare l’offerta di un servizio per la salute a 360 gradi.

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Share This