TARIFFE DELLE CONSULENZE

Dr.ssa Mara Scila Colombo, psicologa psicoterapeuta a Chiavari e Milano:  Costi e Tariffe delle Consulenze Psicologiche, Psicodiagnosi, Psicoterapia, Sessioni di Crescita Personale

SCOPRI DI PIU'

Tariffe e Prezzi psicologo Chiavari (Genova) Milano. Qual’è il costo di una Consulenza Psicologica e della Psicoterapia?  Quanto costano le prime sedute dallo Psicologo ? Si pagano le sedute disdette?

Le tariffe di uno Psicologo a Chiavari, Genova, Milano sono abbastanza simili. La tariffa di partenza è 70 euro per ora di consulenza psicoterapica. Le tariffe sono stabilite con riferimento al tariffario al Consiglio Nazione dell’Ordine degli Psicologi CNOP, anche se per legge non è più obbligatorio. Le tariffe sono consultabili sul sito C.N.O.P. (Consiglio Nazionale Ordine Psicologi). Variano da professionista a professionista e possono essere adeguate alla situazione del cliente. Si parla in questi casi di tariffe calmierate. Il costo  di una consulenza psicologica varia dai settanta ai centotrenta euro; si pagano duecento euro o più quando la seduta dura più di un’ora e gli appuntamenti sono a cadenza plurisettimanale (più di tre settimane l’uno dall’altro). 

  • Perché una seduta psicologica o psicoterapica ha un costo elevato?

Il lavoro psicologico è ben più profondo e strutturato di una semplice chiacchierata, anche se può apparire così. Alle spalle dello psicologo o psicoterapeuta c’è una struttura mentale che viene applicata al flusso della narrazione del cliente. Questo pemette al professionista di analizzare attraverso categorie e teorizzazioni il dialogo che avviene tra medico e paziente e la modalità di interazione verbale e non verbale che il paziente mette in atto durante la seduta. Lo picoterapeuta accompagna il paziente / cliente ad un rimodellamento cognitivo ed emozionale delle strutture interne, attraverso una serie di rimandi, rispecchimenti ed insight che permettono al pazinete di prendere coscienza delle proprei strutture comportamentali e di personalità.

La formazione di uno psicoterapeuta, come quella di ogni altro professionista, richeide anni di preparazione, esperienze formative per creare uno psicoterapeuta davvero capace di aiutare un’altra persona, efficacemente. Il costo della formazione di uno psicoterapeuta parte da un minimo di  40,  50 mila euro. Infatti gran parte delle Scuole di  Specializzazione in Psicoterapia sono private, ed oltre al costo della Scuola, dei Master, dei Seminari c’è il costo delle supervisioni individuali. E’ raccomandato allo Psicoteraputa aver svolto in prima persona una psicoterapia almeno quadriennale, a volte più di una, molteplici seminari di approfondimento, conoscere ed avere approfondito differenti metodologie psicoterapeutiche da confrontare ed integrare. Il lavoro non è facilmente quantificabile. Non si tratta di un trasferimento di conoscenze, come nell’ambito formativo, dove pur trattandosi di un oggetto intangibile, si ha a che fare con una certa quantità di informazione che viene erogata. L’attività psicoterapica non permette allo psicoterapeuta di trasferire delle conoscenze al paziente. Il lavoro dello psicoterapeuta consiste nella rielaborazione cognitiva della narrazione del paziente, il riconoscimento del suo sistema di difese, la comprensione della personalità e la relazione tra eventi stressanti, comportamenti e disturbi, la capacità di adattamento alla vita, il funzionamento relazionale. In seguito alla formazione di una prediagnosi vengono formulate delle linee guida di massima sul progetto di lavoro, che viene rielaborato con il procedere della terapia e porterà alla formulazione di una diagnosi più strutturata. Il lavoro non avviene in modo manifesto e sequenziale, ma attraverso la messa in atto di un percorso relazionale tra medico e paziente che segue un andamento naturale, a volte complesso, che attiva nel pazinete emozioni e reazioni cognitive che diventeranno l’oggetto dell’analisi. La relazione medico-pazinete diventa il microcosmo attraverso cui sono riconosciute ed analizzate le dinamiche relazionali della vita reale del pazinete. Il lavoro dello psicoterapeuta è il rispecchiamento silenzioso e paziente affinché il paziente possa prendere coscienza di sé ed allinearsi ad un livello esistenziale più congruo alle sue capacità e al suo livello di sviluppo. Ai pazienti è richiesto di investire in fiducia e collaborazione, senza le quali non è possibile procedere e neppure iniziare una psicoterapia.

Stiamo lavorando su noi stessi, un prodotto intangibile, che può avere effetti determinanti sulla qualità di vita della persona. Spesso si spendono grandi cifre per i vestiti e l’estetica, ma si storce il naso di fronte alla parcella di uno Psicoterapeuta. Questa è un’abitudine mentale che porta a non dare valore a quanto non si può toccare con mano nell’immediato. Personalmente non ho badato a spese pur di recarmi dai migliori professionisti delle discipline che io stessa oggi fornisco e non mi sono mai pentita dei soldi spesi, dei viaggi fatti per raggiungerli, anche se spesso ho dovuto sacrificare qualunque altra spesa di immediata soddisfazione. Investire su se stessi e sulla qualità della propria vita non è mai una perdita, è un investimento a lungo termine che non ha scadenza e ti accompagna ovunque.

  • Si pagano le sedute disdette?

Se la seduta viene disdetta entro 24 o 48 ore prima della seduta, a seconda dagli accordi presi con il proprio psicoterapeuta, allora non si paga. Se la comunicazione di disdetta arriva entro le 24 ore prima dell’appuntamento o l’appuntamento è mancato, di norma la seduta viene addebitata al paziente. Questo perché lo psicoterapeuta ha messo a disposizione esclusiva di quello specifico  paziente il propor tempo e spazio. 

Credo che se una persona non è disposta a pagare e a viaggiare non ha una motivazione sufficiente ad una messa in gioco di sé stesso, profonda e decisiva. Se una persona ha una scarsa motivazione, va bene lo stesso, purché sia sufficiente a fargli fare il passo verso la richiesta di una consulenza specialistica per la soluzione di un problema o il trattamento di un disagio.  Se non vuole pagare la prima seduta, io gli spiego il mio punto di vista, poi lui o lei sarà libero di fare come vuole.  

 Alcuni colleghi preferiscono non fare pagare la prima seduta e offrono uno spazio di conoscenza reciproco e senza impegno. Io personalmente tendo a fare pagare normalmente la prima seduta come le successive, i miei prezzi variano dagli 70 ai 130 euro. Per ogni prestazione psicologica rilascio sempre la ricevuta fiscale detraibile dalle spese mediche. Chiedo il consenso per il trattamento dei dati personali e opero in base al codice deontologico professionale. Per interventi specifici mi attengo alle tabelle tariffarie del consiglio nazionale degli psicologi italiani.

Tariffe Sedute di Psicologia e Psicoterapia

FASI DELLA CONSULENZA E DELLA PSICOTERAPIA

Fase 1: Definizione della Tua Domanda

La tua situazione verrà attentamente valutata attraverso una fase diagnostica e un colloquio conoscitivo in cui verrà analizzata la tua domanda e tuoi bisogni.

Fase 2: Elaborazione del caso specifico nel rispetto della privacy dei dati personali, ove necessario con la somministrazione di Test, valutazione psicodiagnostica e restituzione dei report diagnostici.

Fase 3: Pianificazione concordata del Progetto: elaborazione di un percorso di consulenza psicologica, psicoterapia, crescita personale, adatto alla risoluzione dei tuoi problemi e al raggiungimento dei tuoi obiettivi.

Fase 4: Ponendo al centro la persona, viene fornito il migliore sostegno possibile a seconda della problematica presa in esame: il percorso di consulenza consigliato è quello che nel mondo scientifico ha avuto il maggior riscontro di efficacia.

TARIFFE CONSULENZA PSICOLOGICA

 

TARIFFARIO

CONSULENZA E SOSTEGNO PSICOLOGICO Tariffa minima Tariffa massima
1. Seduta di consulenza e/o sostegno psicologico individuale € 70,00 € 115,00
2. Seduta di consulenza e/o sostegno psicologico alla coppia e alla famiglia € 70,00 € 165,00
3. Seduta di consulenza e/o sostegno al gruppo (max 12 partecipanti) € 40,00 € 45,00

 

TARIFFA PSICOTERAPIA

 

PSICOTERAPIA Tariffa minima Tariffa massima
31. Psicoterapia individuale (per seduta) € 80,00 € 140,00
32. Psicoterapia di coppia o familiare (per seduta) € 85,00 € 185,00
33. Psicoterapia di gruppo (per seduta e per partecipante – n. max 12 partecipanti per gruppo) € 50,00 € 70,00

 

TARIFFE PSICOLOGIA CLINICA

 

PSICOLOGIA CLINICA Tariffa minima Tariffa massima
4. Colloquio psicologico clinico individuale e osservazione clinica e comportamentale diretta o indiretta (per seduta) – Include visita psicologica € 75,00 € 115,00
5. Colloquio psicologico clinico familiare o di coppia – Include mediazione familiare € 70,00 € 140,00
6. Indagine psicologica per la valutazione dell’inserimento ambientale (es. in asilo nido, in famiglia o nel posto di lavoro) o per la verifica del trattamento (es. in comunità terapeutica) (a incontro, escluse le spese) € 75,00 € 165,00
7. Certificazione e relazione breve di trattamento € 90,00 € 70,00
8. Consulenze psicologico-cliniche a enti pubblici o privati con impegno orario predeterminato (ad ora) € 40,00 € 95,00
9. Analisi, definizione e stesura di relazione psicologico-clinica (con descrizione analitica delle valutazioni psicodiagnostiche, sintesi clinica ed eventuale progetto d’intervento) €105,00 € 155,00
10. Supervisione psicodiagnostica e/o clinica di gruppo (per incontro e per partecipante) € 75,00 € 185,00
11. Supervisione psicodiagnostica e/o clinica individuale (per incontro) € 75,00 € 185,00 
TARIFFE PSICODIAGNOSI

 

DIAGNOSI PSICOLOGICA Tariffa minima Tariffa massima
12. Esame psicodiagnostico individuale, familiare o di coppia (comprende il colloquio anamnestico e psicodiagnostico, la somministrazione di test e prove psicodiagnostiche, l’eventuale raccolta di informazioni da fonti esterne)  135,00 € 465,00
13. Certificazione e relazione breve psicodiagnostica € 60,00 € 70,00
14. Valutazione neuropsicologica – Include profilo psicofisiologico € 65,00 € 115,00
15. Colloquio di sintesi psicodiagnostica e restituzione € 65,00 € 165,00
16. Somministrazione e interpretazione di test carta-matita € 70,00 € 135,00
17. Somministrazione, siglatura e interpretazione di reattivo proiettivo € 65,00 € 350,00
18. Somministrazione, scoring e interpretazione di inventario o questionario per la valutazione globale della personalità, del disagio psicologico o della psicopatologia, dei costrutti interpersonali e delle relazioni, dello sviluppo psicosociale e il comportamento adattivo € 65,00 € 280,00
19. Interviste strutturate e strumenti osservativi € 65,00 € 185,00
20. Somministrazione, scoring e interpretazione di test attitudinale, di interessi € 65,00 € 560,00
21. Somministrazione, scoring e interpretazione di batteria neuropsicologica per valutazione di funzioni cognitive e relativi disturbi, valutazione del linguaggio e relativi disturbi, test di profitto € 465,00
22. Somministrazione, scoring e interpretazione di scala o batteria (almeno 3 test) per la misurazione globale dello sviluppo mentale e dell’intelligenza € 350,00

 

TARIFFE PSICOLOGIA DEL LAVORO

 

PSICOLOGIA DEL LAVORO E DELLE ORGANIZZAZIONI Tariffa minima Tariffa massima
34. Assessment Center (a candidato) € 270,00 € 930,00
35. Intervista di selezione del personale (a candidato) – Include: Intervista strutturata di selezione del personale. Colloquio di Career Counseling . Selezione del personale – Include: definizione del fabbisogno e analisi delle mansioni, reclutamento, selezione, colloqui e interviste, test e relazione finale € 55,00 € 230,00
36. Analisi del fabbisogno formativo e programmazione di corso di formazione e/o di aggiornamento – Include: rilevazione dei fabbisogni formativi, analisi della motivazione, progettazione, realizzazione del corso, monitoraggio e follow-up dell’attività formativa, predisposizione di strumenti di analisi quantitativa e qualitativa, analisi dei risultati e valutazione dei processi di apprendimento. Secondo accordi tra le parti Secondo accordi tra le parti
37. Sviluppo e gestione psicologica delle risorse umane – Include: analisi dei bisogni, progettazione dell’intervento, costruzione degli strumenti e valutazione dei risultati, tecniche di creatività, soluzione dei problemi e di comunicazione.Analisi organizzativa – Include: mappatura e analisi dei processi e dei ruoli aziendali, revisione organizzativa, definizione dei fabbisogni, indagini di clima organizzativo, interventi di psicologia della sicurezza nei luoghi di lavoro. Consulenza di comunicazione di marketing e pubblicità Secondo accordi tra le parti Secondo accordi tra le parti

 

Share This